Quadrucci all'uovo

Quadrucci all’uovo

Ingredienti per 4 persone
    
  • 350 g di farina;
  • 200 g di semola di grano duro;
  • 5 uova;
  • 1 pizzico di sale;

Preparazione

Versare su una spianatoia di legno la farina formando una piccola montagna, al centro di essa mettere le uova, il sale e impastare in modo energico tutti gli ingredienti fino a formare un impasto uniforme, liscio ed elastico. Farlo riposare per una mezzora sotto ad un panno umido prima di lavorarlo nuovamente. Fare attenzione a non far mancare mai uno strato di farina sulla spianatoia. Dopo averlo fatto riposare, stendere l’impasto con un mattarello infarinato e farlo poi passare attraverso la macchinetta per la pasta per fare delle striscioline di circa 1 centimetro; se si preferisce farlo a mano, stendere l’impasto con il mattarello infarinato fino a farlo arrivare a circa 3-4 millimetri di spessore. Tagliarlo poi a strisce sottili e tagliarlo ancora fino a formare dei quadratini. Cuocere in acqua salata per circa 5 minuti. I quadrucci sono ottimi con il brodo e con le zuppe di legumi, in particolare con la fagiolina del Trasimeno.

Umbricelli

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di farina di grano tenero tipo “0”;
  • 1 uovo (oppure 2 o 3 albumi);
  • 1 bicchiere d’acqua tiepida;

Preparazione

Versare su una spianatoia di legno la farina di grano tenero tipo “0” formando una piccola montagna, al centro di essa mettere l’uovo (o i 2/3 albumi), versare lentamente l’acqua tiepida e impastare in modo energico tutti gli ingredienti fino a formare un impasto uniforme, liscio ed elastico (se serve, aggiungere un po’ più d’acqua tiepida). Far riposare l’impasto per una mezzora sotto ad un panno umido prima di lavorarlo nuovamente. Fare attenzione a non far mancare mai uno strato di farina sulla spianatoia. Dopo averlo fatto riposare, stendere l’impasto con un mattarello infarinato fino a farlo diventare spesso circa 5 millimetri. Tagliare l’impasto con un coltello formando tante striscioline spesse circa 7 millimetri. Lavorare ogni strisciolina con il palmo della mano sulla spianatoia, fino ad ottenere dei grossi spaghettoni irregolari, appunto gli umbricelli. Porli in un vassoio e cospargerli di farina di semola di grano duro per pane e pasta per non farli attaccare tra loro. Cuocerli in acqua salata per circa 10 minuti, finchè non vengono a galla. Sono ottimi con qualsiasi tipo di condimento, anche con un semplice ragù.
Umbricelli

Scroll